Avvisi

Ri-leggere le omelie di don Claudio

Avvento 4

Le omelie di don Claudio Doglio    (potete leggere le trascrizioni cliccando sulla domenica interessata)

XI Domenica Tempo Ordinario — 17 giugno 2018

X Domenica Tempo Ordinario — 10 giugno 2018

CORPUS DOMINI — 3 giugno 2018

TRINITA’  — 27 maggio 2018

PENTECOSTE  — 20 maggio 2018

Omelia nella festa di Santa Caterina 2018

fiori di santa caterina 2014-052Santa Caterina figura della Chiesa mediatrice

 

Omelia nella festa di Sant’Ambrogio 2017

03 Sant'Ambrogio

Giovedì 7 dicembre 2017, festa di Sant’Ambrogio,

durante la Messa solenne in onore del Santo titolare della nostra Parrocchia,

don Claudio ha parlato nell’omelia della vita come navigazione

Per ascoltare l’omelia clicca QUI

Nuovo Altare

altare Varazze

Un nuovo ALTARE per Sant’Ambrogio

Il 14 settembre 2015 è stato collocato nel presbiterio della Collegiata di Sant’Ambrogio il nuovo Altare in bronzo e marmo che rappresenta l’Albero della vita.

Il 2 aprile 2016 è stato dedicato nel presbiterio della Collegiata di Sant’Ambrogio il nuovo Altare: durante il rito Mons. Vittorio Lupi ha tenuto l’omelia sull’altare come pietra angolare. In precedenza don Claudio aveva spiegato l’origine di quest’opera.

Durante il Triduo Pasquale 2015 don Claudio aveva tenuto tre omelie sul tema dell’Altare, che ci introducono alla comprensione del senso di un nuovo altare per la nostra chiesa parrocchiale.

Il Giovedì santo ha parlato dell’Altrare come mensa familiare, tavola del sacrificio eucaristico, novità rispetto alle are dei sacrifici cruenti di animali.

Il Venerdì santo ha indicato la Croce come talamo trono ed altare al corpo di Cristo Signore.

La notte del Sabato santo ha ricordato un antico inno che invoca lo Spirito Santo perchè faccia dei nostri cuori l’altare per il sacrificio esistenziale, quello che il Signore desidera da noi.

Ecco alcune foto che riassumono l’iter di realizzazione dell’altare e della sua inaugurazione

Nuovo Altare-16

Nuovo Altare-15

Nuovo Altare-14

Nuovo Altare-13

Nuovo Altare-12

Nuovo Altare-11

Nuovo Altare-10

Nuovo Altare-09

Nuovo Altare-08

Nuovo Altare-07

Nuovo Altare-05

Nuovo Altare-04

Nuovo Altare-03b

Nuovo Altare-03

Nuovo Altare-02

Nuovo Altare-01

Madre di Dio pellegrina tra le famiglie

Madre di Dio pellegrina

Dall’8 dicembre 2013 – solennità dell’Immacolata Concezione di Maria –

è iniziata nella nostra parrocchia di sant’Ambrogio in Varazze

il pellegrinaggio di una icona della Madre di Dio

che visita una per una le famiglie.

Ogni domenica durante la Messa delle ore 11

una famiglia porta all’altare l’icona che viene poi consegnata ad un’altra famiglia.

Durante la settimana l’icona di Maria e Gesù è il centro della famiglia e dell’intera parrocchia,

per ricordarci che il Signore visita ciascuno e a tutti vuole bene, personalmente!

Facciamo tesoro di questa bella iniziativa

Un’altra cosa interessante … un evento dell’anno scorso che riguarda la nostra chiesa! Potete guardare questo breve video sul quadro della Mater Misericordiae che è tornato a casa proprio in occasione della sua festa.

L’icona “pellegrina” appartiene al tipo iconografico della Tenerezza ed è una variante della Madre di Dio di Petr (Petrovskaya) così chiamata perché attribuita dalla tradizione a Petr, metropolita di Russia dal 1308, noto come meraviglioso pittore di icone.

La Vergine abbraccia il Figlio e con una mano lo indica come la via da seguire. Gesù, con una mano accarezza la madre e con l’altra tiene il rotolo della Parola.

È un canone molto antico che risale alle prime icone bizantine introdotte in Russia attraverso i Balcani.

Come in quasi tutte le icone mariane lo sguardo della Madre di Dio non è rivolto al Bambino, ma è proiettato lontano  ed esprime una velata tristezza, consapevole della Passione del Figlio.

Il manto color porpora è simbolo di regalità mentre le tre stelle che risplendono sul capo e sulle spalle significano triplice verginità: prima, durante e dopo il parto.